Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Giovedi, 23 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / SIPARIETTO MEDIATICO SUL FESTIVAL TROIA TEATRO

Notizie

Dettaglio notizia

 

SIPARIETTO MEDIATICO SUL FESTIVAL TROIA TEATRO

SIPARIETTO MEDIATICO SUL FESTIVAL TROIA TEATRO Categoria: Altro
Data: 07/08/2010 ore 16:57:34

 

Complice la locandina di ‘Tuttun'altra Troia' che, abbinata l'immagine del muso di un maialino, ha suscitato le ire di una lettrice della versione web de ‘L'Unità'


Simpatico risvolto mediatico del Festival Troia Teatro. Complice la locandina di ‘Tuttun'altra Troia' che con l'immagine del muso di un maialino pubblicizza la quinta rassegna teatrale che oggi chiude i battenti nella cittadina preappenninica.

Ma proprio l'immagine, abbinata al titolo, ha suscitato le protesta di una lettrice, ospitata sul sito web de ‘L'unità' che da un po' di tempo sta portando avanti la battaglia contro la pubblicità offensiva verso le donne. Risultato, il manifesto è stato messo alla berlina, esposto come una grave offesa al mondo femminile.

E' evidente che si sia trattato di una cattiva interpretazione del messaggio promozionale, basato sull'ironia e affidato ad una rappresentazione esuberante, un po' trasgressiva e, senza dubbio, di effetto. Ma tanto è bastato per alimentare l'equivoco, tuttavia prontamente rimosso non appena capito di aver miseramente toppato. Ma la circostanza non è sfuggita a ‘Il Manifesto', che il 4 agosto ha pubblicato un articolo, a firma di Michele Fumagallo, nel quale si richiama la clamorosa ‘svista' (per la cronaca, le rappresentazioni e gli spettacoli di strada messi in scena hanno visto la partecipazione di numerose interpreti femminili).

Intanto la rassegna si chiude con un notevole successo di partecipazione che sottolinea la ricchezza del mix realizzato con 25 spettacoli teatrali in 7 giorni, 17 compagnie con 60 artisti coinvolti, 13 location, 70 ore di spettacolo, 4 concerti musicali, 7 proiezioni cinematografiche, 4 laboratori di avviamento al teatro e, ogni giorno, spettacoli itineranti di teatro di strada.

Una kermesse che cresce e che promette ulteriori sviluppi, promette l'Unione Giovanile Troiana, organizzatrice dell'evento.