Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Mercoledi, 22 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / PROGETTO SPORTIVA…MENTE – IX EDIZIONE 2017

Notizie

Dettaglio notizia

 

PROGETTO SPORTIVA…MENTE – IX EDIZIONE 2017

PROGETTO SPORTIVA…MENTE – IX EDIZIONE 2017 Categoria: Sport e Tempo Libero
Data: 26/04/2017 ore 12:28:57

Mercoledì 3 maggio alle 10.00, presso la sala riunioni della Direzione Generale dell’ASL FG, I Trav. Viale Fortore, si terrà la conferenza stampa del progetto “Sportiva…mente – l’utopia possibile”, IX edizione. Interverranno il Direttore Generale dell’ASL FG Vito Piazzola, il Direttore Sanitario Antonio Battista, il sindaco di Troia Leonardo Cavalieri, il sindaco di Lucera Antonio Tutolo, la presidente dell’associazione di familiari “Tutti in volo”, Rosaria Caputo e l’ideatore di SportivaMente Giuseppe Pillo.

SportivaMente rappresenta una campagna di sensibilizzazione e di lotta allo stigma ed alla discriminazione sul disagio psichico e sulle persone affette.

Attraverso questa iniziativa si vuole combattere l’’esclusione sociale, fenomeno dilagante nell’attuale contesto mondiale, che troppo spesso nega i diritti e le libertà di persone tra le più vulnerabili, quali quelle affette da disagio psichico.

Nell’ambito del programma di contrasto a tale cultura disumana, Il Centro Salute Mentale di Troia dell’ASL FG, in collaborazione con l’Associazione di Familiari “Tutti in volo”, i comuni di Troia e di Lucera, la pro-loco di Troia, il GAL “Meridaunia” di Bovino ed oltre 50 organizzazioni pubbliche, private, del mondo del volontariato e del no-profit, vuole promuovere questo progetto, rivolto alla sensibilizzazione dell’intera collettività sulle questioni inerenti la salute mentale ed alla promozione di processi di integrazione sociale di persone affette da disagio psichico attraverso lo scambio, di idee, emozioni, storie, esperienze, sensazioni, prodotti, partecipazioni, identità.

 

Ecco il programma degli eventi:

Mercoledì 10 maggio, ora 16.00 a Troia, prenderà corpo la sfilata di tutti i partecipanti lungo il corso regina Margherita. A seguire, alle ore 17.00, si svolgerà la manifestazione inaugurale presso il cineteatro comunale “Maestro Vincenzo Cimaglia”, cui prenderanno parte rappresentanti delle istituzioni, del mondo del volontariato e del terzo settore.

Dal 11 al 13 maggio, allo stadio comunale di Lucerà si svolgerà il torneo internazionale di calcetto a 6, con la partecipazione di rappresentanze nazionali ed internazionali di operatori e fruitori dei servizi di tutela della salute mentale. Il calcio, infatti, se interpretato in modo autentico, e quello dilettantistico può farlo, è uno sport dalle forti connotazioni solidaristiche ed inclusive, oltre ad essere facilmente praticabile. Può svolgersi in qualunque luogo. Non necessita di attrezzature particolari: richiede esclusivamente un pallone ed uno spazio libero. Non occorrono competenze specifiche. Può essere giocato da tutti. Esalta lo spirito di gruppo. Facilita lo scambio di identità. E poi la partecipazione, la sana competizione, l’impegno, il sacrificio, il gioco di squadra, le ammonizioni, le attese, le frustrazioni, la determinazione, l’accettazione della sconfitta, tutte caratteristiche tipiche di questa pratica sportiva, ma anche aspetti necessari ed in dispensabili del vissuto quotidiano di ogni persona.

Queste le squadre partecipanti:

A.S.D. “Samarcanda” – Trieste (TS)

G.S. “Aiccos”, Molfetta (BA)

G.S. “Anteo” – Biella (BI)

G.S. “CD I Colori della Vita”, Isernia (IS)

G.S. “CD Via del Mare”, Trinitapoli (BT)

G.S. CD “Arcobaleno” di Deliceto (FG) e CD “Itaca” di Troia (FG)

G.S. “CRAP San Francesco”, Cassano delle Murge (BA)

G.S. “CSM” – Molfetta (BA)

G.S. CUS ”CD L’Approdo”, Lucera (FG) e “CD Il Sorriso”- Foggia (FG)

G.S. CUS “CRAP Casa Famiglia" e “CD San Luca” - Cerignola (FG)

G.S. “EPASSS”, Bari (BA)

G.S. “EPASSS”, Barletta (BAT)

G.S. “La Collina” – Trieste (TS)

G.S. “Lahuen”, Orvieto (TR)

U.P.C. “St. Camillus” – Bierbeek – Belgio

G.S. “Psichè”, Manfredonia (FG)

Venerdì 12 maggio, a Troia, dalle ore 19.30, una edizione de “La Corte dei Miracoli”, mercato della partecipazione, con il coinvolgimento di cooperative sociali di tipo B, di Associazioni e di Aziende di prodotti tipici dell’agro-alimentare e dell’artigianato, nell’ottica della promozione di un modello di mercato che persegua lo sviluppo etico e sostenibile del territorio. In tale modello di sviluppo, l’offerta da parte di soggetti deboli che utilizzano manodopera proveniente dalla diversità, assume pari dignità di quella di produttori più forti all’interno di un sistema che tuteli e garantisca la partecipazione di tutti, bandendo sofisticati meccanismi di competizione, che purtroppo inquinano l’attuale modello di mercato dominante. È previsto un percorso enogastronomico. Inoltre ci sarà uno spettacolo di piazza con la partecipazione quale testimonial della serata del duo di Made in Sud “Ivan e Graziano”.

Sabato 13 maggio, alle 12.00 a Troia, a conclusione del torneo, ci sarà la sfilata di tutti gli automezzi dei gruppi sportivi partecipanti, per le strade principali della città.

Si invitano i media a fare cassa di risonanza per tutti gli eventi previsti da SportivaMente, al fine di contribuire ad abbattere quel muro di diffidenza, di sospettosità e di timore che ancora oggi si erge a separare la parte sana della società da quella malata “a testimoniare che i mezzi d’informazione, se utilizzati con autenticità ed attenzione, possono contribuire a superare le barriere sociali nei confronti delle persone affette da disagio psichico, migliorando di conseguenza la loro qualità di vita”.

 

Il lavoro in salute mentale spesso è duro, difficile e complesso, svolto in silenzio e a volte intriso anche di fallimenti, a sostegno di una delle forme più severe di sofferenza umana, che coinvolge non solo la persona affetta ma anche il contesto familiare, costretto anch’esso a vivere nell’emarginazione e nell’esclusione sociale.



Documenti disponibili per il download e la consultazione: