Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Lunedi, 20 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / TARI: UN INCONTRO CON LA CITTADINANZA

Notizie

Dettaglio notizia

 

TARI: UN INCONTRO CON LA CITTADINANZA

TARI: UN INCONTRO CON LA CITTADINANZA Categoria: Imposte e Tasse
Data: 20/12/2014 ore 17:37:27

TARI: UN PO' DI CHIAREZZA

Emessi in questi giorni gli avvisi di pagamento TARI (tassa rifiuti). Diverse le lamentele espresse dai cittadini.

È opportuno ricordare che la legge di stabilità 2014, non l'attuale Amministrazione Comunale, ha stabilito che i Comuni devono porre totalmente a carico dei cittadini l'intero costo (100%) dei servizi a domanda individuale (tra cui raccolta e smaltimento rifiuti).

Per i commercianti la legge ha stabilito tabelle per cui presuntivamente un'attività produce più rifiuti di un'altra.

Già la scorsa Amministrazione avrebbe dovuto adottare la TARI, ma una proroga ha rimandato l'adozione al corrente anno. Il costo complessivo della raccolta e smaltimento rifiuti per l'anno 2014 è stato accertato in circa € 1.200.000, in considerazione di quanto previsto dal contratto con CICLAT, che scadrà nel 2019 (costi passati da 800.000€ iniziali a 1.200.000€ circa in pochi anni).

Con questo, non vogliamo condannare il servizio di raccolta e i risultati che ci permette di conseguire.

 

Preghiamo i cittadini di verificare, tramite regolamento TARI eventuali riduzioni o correzioni loro applicabili (es: studenti fuori sede, case senza utenze, agricoltori, numero componenti nucleo familiare, ecc.), invitandoli, qualora sussistano, a rivolgersi presso l'Ufficio Tributi del Comune di Troia per eccepire eventuali differenze rispetto a quanto presente nel "dettaglio utenze" (il modello di dichiarazione è anche disponibile sul sito istituzionale dell'ente nella sezione "modulistica").

 

CONSCI DELLE DIFFICOLTÀ E DELLE PROBLEMATICHE EMERSE, NESSUNA SANZIONE SARÀ ELEVATA VERSO I CITTADINI CHE NON POTRANNO EFFETTUARE REGOLARE VERSAMENTO ENTRO LA DATA CONVENUTA, CHE POTRÀ ESSERE PROROGATA AL PROSSIMO GENNAIO.

È ALLO STUDIO, INOLTRE, UN'EVENTUALE POSSIBILITÀ DI RATEIZZAZIONE DEL PAGAMENTO PER GLI IMPORTI PIÙ ESOSI.

 

L'AMMINISTRAZIONE INCONTRERÀ A RIGUARDO LA POPOLAZIONE IL 23 DICEMBRE P.V. ALLE 19.00 PRESSO LA SALA CONSILIARE

 

Certi di Vostra comprensione e precisa collaborazione, ci scusiamo per il disagio patito da TUTTI.