Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Giovedi, 23 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / LONELY PLANET: tappa a Troia

Notizie

Dettaglio notizia

 

LONELY PLANET: tappa a Troia

LONELY PLANET: tappa a Troia Categoria: Turismo
Data: 07/08/2014 ore 18:53:12

Il 6 agosto scorso, una delle redattrici della più famosa collana internazionale di guide turistiche, Francesca Filippi, è stata in visita ufficiale a Troia per l'aggiornamento dei contenuti della edizione in prossima uscita della guida dedicata a Puglia e Basilicata.

 

Zaino in spalla, scarpe comode ed una LONELY PLANET. Questa, da sempre, la dotazione minima di viaggio più diffusa a livello mondiale. La notizia che Francesca Filippi, redattrice della famosa collana internazionale di guide turistiche, abbia fatto ieri, 6 agosto, tappa a Troia per aggiornare i contenuti della guida di Puglia e Basilicata di prossima uscita, non può che rappresentare un prestigioso ed ulteriore riconoscimento dell'importanza storica e dell'attrattiva turistica rappresentata dalla cittadina dei Monti Dauni.

Dagli Exultet del Museo del Tesoro al "capitello delle 4 razze" custodito presso il Museo Ecclesiastico Diocesano, passando per le immancabili meraviglie del Rosone e della facciata della Cattedrale, per i vicoli e le strette strade che salgono fino a San Basilio, per poi approdare alle prelibatezze culinarie preparate dai ristoratori locali, all'accoglienza degli operatori turistici ed agli eventi della programmazione estiva, con la presentazione del Festival Troia Teatro di ieri sera. Tutto è stato passato in rassegna e sottoposto capillarmente all'attenzione della Filippi, la viaggiatrice-scrittrice responsabile dell'aggiornamento della guida in libreria a fine anno, compresi i ristoratori o le strutture ricettive che, per questioni di tempo, non sono state visitate.

Un susseguirsi copioso di note ed appunti, di sorrisi di meraviglia ed incanto, quegli stessi che si leggono da anni sul volto di tutti i turisti che decidono di visitare Troia, fosse pure per un fugace assaggio, complice la disponibilità squisita dei suoi abitanti e commercianti che, anche ieri, hanno dato prova inconsapevole della loro proverbiale ospitalità. Un'esperienza resa preziosa anche grazie alla presenza ed al lavoro instancabile delle guide che hanno accompagnato le visite, Eliana Curci, Michela Landini e Anna Martino, rispettivamente per le visite guidate a Troia della Proloco, al Museo Civico ed al Museo del Tesoro, alla disponibilità di Maria Rosaria De Santis, presidente della Proloco e ai volontari, rappresentati ieri da Celestino Guadagno, che custodiscono il Museo Ecclesiastico Diocesano.

"Le LONELY PLANET - sottolinea Leonardo Cavalieri, sindaco di Troia - scritte dai viaggiatori per i viaggiatori, rappresentano da sempre una sorta di importante certificazione turistica dei luoghi più famosi del mondo, ragion per cui non può che farmi felice e particolarmente orgoglioso sapere che Troia sia rientrata negli itinerari meritevoli di aggiornamento ed approfondimento".

La LONELY PLANET, casa editrice australiana, che diffonde le proprie pubblicazioni a livello mondiale, anche grazie ad un sempre attento lavoro di traduzione, vede le guide edite in Italia legate al lavoro ed alla passione profusa dalla casa editrice EDT di Torino, da anni loro partner ufficiale. L'autorevolezza delle loro guide turistiche è andata crescendo nel tempo, anche in considerazione del fatto che l'editore australiano ha affiancato all'attività prettamente editoriale importanti iniziative sociali, destinando parte dei proventi derivati dalla vendita delle guide LONELY PLANET alla realizzazione di importanti progetti umanitari in Africa, India e America Centrale, supportando inoltre opere di sensibilizzazione come la campagna GREENPACE per fermare i test nucleari francesi nel Pacifico.

"Le guide LONELY PLANET, - continua Margherita Sara Guadagno, assessore al turismo - note ed apprezzate per l'approccio assolutamente poco formale ai contenuti e per l'autorevolezza dei suggerimenti ai viaggiatori, sono un punto fermo di riferimento per ogni turista. Vedere associato lo storico logo azzurro di LONELY PLANET alla nostra città è un richiamo a quella che deve essere una costante ricerca di eccellenza nell'offerta turistica a tutto tondo di Troia".

 

La copertina dell'edizione in aggiornamento