Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Mercoledi, 22 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / TROIA NEI COMUNI RICICLONI EDIZIONE 2014

Notizie

Dettaglio notizia

 

TROIA NEI COMUNI RICICLONI EDIZIONE 2014

TROIA NEI COMUNI RICICLONI EDIZIONE 2014 Categoria: Natura ed Ambiente
Data: 26/07/2014 ore 14:04:26

Nell'edizione 2014 dell'appuntamento di Legambiente, dedicato ai Comuni virtuosi della differenziata, Troia raggiunge il pregevole risultato del terzo posto in classifica regionale tra i comuni sotto i 10.000 abitanti.

 "Insieme facciamo la differenza", questo lo slogan che negli anni ha accompagnato la popolazione di Troia ad inanellare un crescendo di risultati prestigiosissimi nelle classifiche del premio "Comuni Ricicloni" di Legambiente.

La cittadina dei Monti Dauni è stata al primo posto nell'edizione 2011 per il premio StartUp della Regione Puglia, in quella 2012 al sesto posto nella Top Ten dei comuni Ricicloni della Puglia, passando per il quarto posto dell'edizione 2013 nella stessa Top Ten, cui si aggiunse la premialità della Regione Puglia. Un cammino che prosegue anche per questa edizione 2014 del premio, relativa quindi ai dati della raccolta differenziata del 2013, col conseguimento dell'Attestato Legambiente per i Comuni Ricicloni 2014, un premio dedicato ai soli comuni che superano la soglia del 65% di raccolta differenziata (1.328 comuni in Italia, che rappresentano una fetta di popolazione del Belpaese pari al 13,7% del totale), con il terzo posto nella Classifica Regionale della Puglia per i comuni sotto i 10.000 abitanti.

Il premio di Legambiente, che vede il prezioso patrocinio del Ministero per l'Ambiente, è un appuntamento consolidato che parte dal lontano 1994, cui aderiscono ogni anno sempre più Comuni che vedono nell'iniziativa un importante e significativo momento di verifica ed attestazione degli sforzi compiuti per avviare e consolidare la raccolta differenziata in un sistema integrato di gestione dei propri rifiuti.

"Un traguardo significativo, quello raggiunto nel 2013 con il 65,9% di raccolta differenziata - afferma Leonardo Cavalieri, sindaco di Troia - che attesta ancora una volta, qualora ce ne fosse davvero il bisogno, che i risultati di una buona differenziata passano prima di tutto per l'impegno coscienzioso e costante della popolazione e degli operatori impegnati nella raccolta, risorse impareggiabili per il raggiungimento di simili performance. A loro il nostro ringraziamento".

Un premio dedicato ai cittadini e a tutta la comunità di Troia, il cui operato, ogni anno, conferma che un obiettivo crescente di raccolta differenziata è possibile quando l'impegno e l'attenzione si accompagnano alla coscienza, così come è assolutamente possibile invertire la tendenza che vede ancora oggi, in una porzione consistente del territorio italiano, preferire le opzioni più costose delle discariche e del recupero energetico per lo smaltimento dei rifiuti, alla nobilissima pratica del riciclaggio, vera risorsa delle economie sociali di domani.