Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Giovedi, 23 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / TROIA ANCORA TRA I COMUNI RICICLONI

Notizie

Dettaglio notizia

 

TROIA ANCORA TRA I COMUNI RICICLONI

TROIA ANCORA TRA I COMUNI RICICLONI Categoria: Altro
Data: 12/12/2013 ore 19:02:00

TROIA ANCORA TRA I COMUNI RICICLONI

 

Il Rapporto annuale che fotografa il sistema di gestione dei rifiuti inserisce la nostra città nella Top Ten dei centri di media dimensione conferendole il premio di Prima Categoria

 

Nella sesta edizione di 'Comuni Ricicloni', tradizionale manifestazione di Legambiente, ha premiato  ancora una volta il Comune di Troia per aver avviato un modello di gestione dei rifiuti orientato al recupero, con oltre il 65% di raccolta differenziata. Con il 65,9% nel 2012, il centro preappenninico, che conta 7.377 abitanti, si aggiudica il premio di Prima Categoria, unico in provincia di Foggia, nella quale sono stati assegnati, invece, 3 riconoscimenti di Seconda categoria e due Menzioni Speciali.

 

Il dossier è stato presentato ieri mattina, a Bari, da Francesco Tarantini, presidente Legambiente Puglia. Presenti, tra gli altri, Nichi Vendola e  Lorenzo Nicastro, rispettivamente presidente e Assessore alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia, Luigi Perrone, presidente Anci Puglia, Matteo Cuttano, vice sindaco del Comune di Troia, Nicola Giorgino, Sindaco di Andria, Walter Facciotto, Direttore Generale di CONAI e Stefano Ciafani, Vice Presidente Nazionale di Legambiente.

 

Dunque anche quest'anno l'edizione pugliese di 'Comuni Ricicloni', storica iniziativa nazionale di Legambiente che dal 1994 premia comunità locali, amministratori e cittadini che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti e nelle buone pratiche, conferisce il prestigioso riconoscimento alla Città del Rosone, che si conferma nella Top Ten dei comuni di media dimensione.

 

Legambiente Puglia, con il contributo dell’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia e il patrocinio di Anci Puglia, ha elaborato le classifiche incrociando i dati provenienti dalle Amministrazioni locali (12 report mensili inviati alla Regione) e dal Servizio Ciclo dei Rifiuti e Bonifica della Regione Puglia, già pubblicati sul Portale Ambiente della Regione Puglia.

 

In risalto il comune di Troia, che ha saputo avviare un modello di raccolta differenziata spinta ‘porta a porta’ raggiungendo obiettivi importanti in termini di efficacia ed efficienza del sistema di gestione dei rifiuti. Soddisfatto il vice sindaco Matteo Cuttano, che ha ritirato il premio, accompagnato, per l’occasione, dal funzionario del comune di Troia, Alfonso Martinazzo.