Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Giovedi, 23 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / TUTTI APPROVATI I PUNTI ALL’ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO

Notizie

Dettaglio notizia

 

TUTTI APPROVATI I PUNTI ALL’ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO

TUTTI APPROVATI I PUNTI ALL’ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO Categoria: Altro
Data: 20/11/2013 ore 09:04:32

TUTTI APPROVATI I PUNTI ALL’ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO 

Tra gli argomenti più importanti, la definizione del progetto definitivo e conclusivo del percorso di Bilancio Partecipativo 

Si è tenuto ieri sera il Consiglio Comunale di Troia. Tutti approvati i punti iscritti all’ordine del giorno.

L’Assemblea ha detto “si” all'unanimità per il rinnovo della convenzione per la gestione associata dei comuni per le funzioni e i servizi socio assistenziali per i quali Regione Puglia e Stato hanno dato indicazioni stringenti - come spiegato dal Sindaco Edoardo Beccia - per azioni specifiche per l’infanzia e per gli anziani; per un progetto, introdotto dall’assessore Urbano De Lorenzis, per la realizzazione di un insediamento produttivo zootecnico di tipo avicolo da ubicare in località Giardinetto; per l’adozione di un piano urbanistico esecutivo del settore D2.3.a della sottozona D2.3 di iniziativa privata destinata ad attività commerciale in attuazione del pug vigente; per la concessione, in uso gratuito, di un lotto di terreno  al gruppo ‘Ingrid” e approvazione dello schema di protocollo d’intesa per un progetto pilota che sperimenterà modalità innovative di immagazzinamento dell’energia elettrica prodotta, in maniera incostante, da impianti eolici e fotovoltaici. Tutti concordi nel recepire in convenzione la firma del legale rappresentante dell’azienda, eventuali compensazioni ambientali, l’impegno a smantellare gli impianti e a bonificare il terreno a fine progetto, fideiussioni da chiedere a garanzia della dismissione, oneri e tasse secondo legge; la ratifica, di intesa con la Provincia, per il nuovo limite del centro abitato lungo le strade provinciali in attuazione del Piano Urbanistico Generale; l’adesione al programma avente ad oggetto l’istituzione del collegamento marittimo tra il comune di Rodi Garganico e il Comune di Ploce (Croazia). Tale collegamento, che coinvolgerà non solo il turismo religioso, oltre quello balneare, avrà risvolti positivi anche per i flussi escursionistici verso l’entroterra e il  Subappennino Dauno.

Approvato con l’astensione dei gruppi di opposizione, l’accapo, presentato dall’assessore Domenico La Salandra, in conclusione del percorso di Bilancio Partecipativo che ha registrato la mobilitazione dell’intera cittadinanza troiana, pianificazione definitiva per la creazione di un parco per bambini in zona La Fiorita e in piazza Giovanni Paolo II. Il progetto, di 112.000 euro (12.000 in più di quelli già proposti dall’Amministrazione Comunale), ha sollevato qualche eccezione dei gruppi di minoranza in ordine allo scarso coinvolgimento dei consiglieri e alla spesa per l’esproprio e valutazione del terreno sul quale si sviluppa. Al riguardo, il capogruppo di opposizione, Giovanni D’Attoli, ha chiesto di valutare l’ipotesi di evitare l’acquisto del terreno offrendone alla proprietà un altro in permuta.

Licenziato a maggioranza, l’accapo relativo alla riperimetrazione della zona PIP, in  adozione del Piano Urbanistico Esecutivo,  per la realizzazione di immobili destinati ad attività produttive e  commerciali di iniziativa privata. L’argomento, relazionato dall’assessore Renato Ciccarelli, fa seguito alle richieste della fondazione Nuova Specie e della società Ingrid (per la sperimentazione) di assegnazione di spazi per i loro progetti. Per l’occasione l’opposizione ha chiesto di specificare in delibera che si tratta, per Nuova Specie, di una assegnazione onerosa. Al riguardo, Ciccarelli ha precisato che per il lotto da acquistare si tratta “solo di riperimetrare per cambiarne la destinazione d’uso”.

Troia,  20 novembre 2013                                   Nunzio Lops