Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Venerdi, 24 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / IL CONSIGLIO APPROVA TRE IMPORTANTI ARGOMENTI

Notizie

Dettaglio notizia

 

IL CONSIGLIO APPROVA TRE IMPORTANTI ARGOMENTI

IL CONSIGLIO APPROVA TRE IMPORTANTI ARGOMENTI Categoria: Altro
Data: 17/10/2013 ore 08:28:54

IL CONSIGLIO APPROVA TRE IMPORTANTI ARGOMENTI

 

Licenziati lo schema di convenzione per il Servizio di Tesoreria, il Piano di individuazione di suoli nell'area cimiteriale per cappelle gentilizie, il Regolamento per il cine-teatro ‘Pidocchietto'

Un tranquillo Consiglio Comunale approva tre argomenti all'ordine del giorno.

Ieri sera la massima Assise, riunita a Palazzo D'Avalos, ha discusso la convenzione per la gestione del servizio di tesoreria; il Piano di individuazione di suoli disponibili all'interno del Cimitero; il Regolamento per il funzionamento e gestione del cine-teatro ‘Pidocchietto'.

Approvato all'unanimità, su relazione dell'assessore Matteo Cuttano, lo schema di convenzione per l'affidamento del servizio tesoreria comunale, per il periodo 2014/2018, cui seguirà una gara ad evidenza pubblica per l'affidamento del servizio di tesoreria del Comune di Troia.

Articolato il dibattito, introdotto dall'assessore Domenico La Salandra sul Piano per l'individuazione di lotti di suoli, da assegnare secondo uno schema di bando di gara con procedura aperta, da destinare alla realizzazione di cappelle gentilizie (o di famiglia) da 6-8-12 loculi e relativi ossari nell'area cimiteriale comunale. La concessione, a 99 anni, prevede importi variabili da porre a base d'asta per 18 cappelle per le quali la vendita totale dei lotti individuati comporterà un introito per le casse comunali di circa 350.000 euro. Tale somma potrà essere destinata a tutte le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria necessarie al miglioramento dell'intera struttura cimiteriale.

Interessante la storia delle vicende che hanno caratterizzato l'area cimiteriale, legata alle vicende urbanistiche della città di Troia.

Obiezioni da parte del capogruppo di opposizione Giovanni D'Attoli in ordine al Piano, agli spazi disponibili e al loro utilizzo (non da consumare ma da destinare alla futura espansione), alla tipologia delle cappelle, alla necessità di variare il Piano Regolatore attivando la Valutazione Ambientale Strategica.

Critiche respinte dal sindaco Edoardo Beccia che ha dato ampie assicurazioni sul Piano, sui criteri di affidamento dei lotti di terreno, sulla tipologia assolutamente familiare e non aristocratica delle cappelle da realizzare.

L'argomento è stato licenziato a maggioranza.

Di grande interesse anche il Regolamento per il funzionamento e la gestione del cine-teatro ‘Pidocchietto'. Si tratta di un articolato in venti punti che stabilisce l'utilizzo del cine-teatro, da poco restaurato e restituito alla cittadinanza.

Obiettivo, secondo l'assessore Renato Ciccarelli, quello di regolamentare l'impiego di questa preziosa struttura, contenitore culturale di pregio, utilizzato da numerose associazioni, compagnie, privati per attività culturali di ogni genere. Al centro dell'iniziativa c'è la necessità di garantire una gestione ottimale del cine-teatro e la manutenzione ordinaria della struttura riducendo l'intervento del Comune.

Regolamentazione salutata positivamente anche dall'opposizione che ha sottolineato quanto fosse importante sottrarre l'uso di questo, come di altri spazi comuni, alla discrezionalità favorendo l'accesso alla gestione da parte di soggetti già individuati.

Ma si parlerà sempre di intervento pubblico-privato, secondo Ciccarelli, perché le dimensioni del cine-teatro (appena 98 posti) non solo non consentono risultati economici positivi ma costringono il Comune a sopportare costanti costi di manutenzione.

Approvati, infine, a maggioranza (con l'astensione dell'opposizione) il Regolamento e lo schema di convenzione.

Troia, 17.10.2013                                                    Nunzio Lops