Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Mercoledi, 22 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / PATERNITA’, MATERNITA’ E CONDIVISIONE

Notizie

Dettaglio notizia

 

PATERNITA’, MATERNITA’ E CONDIVISIONE

PATERNITA’, MATERNITA’ E CONDIVISIONE Categoria: Manifestazioni ed Eventi
Data: 14/06/2013 ore 08:36:17

PATERNITA’, MATERNITA’ E CONDIVISIONE

 

Sabato 15 giugno 2013 alle ore 18.00 presso il CineTeatro “Il Pidocchietto” in Via San Francesco a Troia si terrà il 4° e ultimo Workshop di In-formazione sulle Politiche di Genere del Progetto MI PIACE(rebbe) LAVORARE – Patto Sociale di Genere dei Monti Dauni

 

È davvero così importante trovare un equilibrio tra vita lavorativa e vita privata ?

La risposta ci arriva da una società complessa un po’ diversa dalla nostra, quella dei pinguini. Questa specie mette in atto un modo per condividere i carichi di cura: lo scambio di turni di pesca tra i genitori. Un genitore si occupa di procurare cibo ai piccoli e l'altro di badare ai cuccioli. Al ritorno dalla pesca, i genitori si scambiano i ruoli e così via.

Nella nostra società sin dagli anni ‘70, con l’ingresso delle donne nel mercato del lavoro, alcune politiche in materia sono state indirizzate principalmente alle lavoratrici, per aiutarle a trovare l’equilibrio tra lavoro, famiglia e vita privata. Ma la conciliazione ha l'intento di migliorare la qualità della vita, e proprio per questo non può riguardare solo il mondo femminile. Il miglioramento della qualità della vita passa attraverso una migliore gestione del tempo sia per gli uomini che per le donne.

Da quasi vent’anni, l’Unione europea insiste sulla necessità di misure di conciliazione tra vita e lavoro (work-life balance) sia nel campo delle strategie individuali e familiari (condivisione del lavoro di cura), sia nel campo dei luoghi di lavoro (flessibilità oraria, voucher), sia nel campo del territorio e del pubblico (piani degli orari, servizi).

Il tema è entrato da dieci anni nell’agenda sociale e politica del nostro paese, ma non è mai diventato il fulcro delle politiche sia sociali che lavorative.

Da più parti emerge la necessità di superare il termine conciliazione e adottare il termine condivisione: il coinvolgimento degli uomini nella cura è indispensabile per poter modificare la visione di genere nel mercato del lavoro e costruire pari opportunità nella vita pubblica e privata.

Il punto di vista economico dimostra che c’è un chiaro e diretto legame tra le difficoltà di conciliare la vita familiare, la vita privata, la vita lavorativa e la povertà e l’esclusione sociale. Le politiche di conciliazione diventano in quest’ottica la chiave di volta di ogni altra politica (occupazione, servizi, sicurezza, educazione) sia a livello europeo che locale per contrastare e prevenire la povertà e l’esclusione sociale. A livello locale è importante coinvolgere gli stakeholder, cioè tutte le parti interessate, nella progettazione di politiche che siano family friendly e orientate in ottica work life balance.

Il 2014 sarà l’Anno europeo per la conciliazione tra la vita lavorativa e la vita familiare.

I Monti Dauni come si presentano all’appuntamento ?

Informazioni e MERIDAUNIA S.C. a r.l.Agenzia di Sviluppo dei Monti Dauni

Segreteria di Progetto Sede: Piazza Municipio, 2 – 71023 Bovino (FG) - Tel. 0881 912007/966557 – Fax 0881 912921; www.meridaunia.it; info@meridaunia.it