Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Venerdi, 24 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / CENTRO DEL GUSTO DEI MONTI DAUNI: ECCO COME SARÀ

Notizie

Dettaglio notizia

 

CENTRO DEL GUSTO DEI MONTI DAUNI: ECCO COME SARÀ

CENTRO DEL GUSTO DEI MONTI DAUNI: ECCO COME SARÀ Categoria: Altro
Data: 29/01/2013 ore 12:31:15

 

Selezionato il progetto vincitore del concorso di Idee bandito dal GAL Meridaunia per il polo multifunzionale che sarà realizzato a Troia presso l’ex Convento di San Francesco. Il progetto vincitore è firmato da 4 giovani architetti. Al via ora la fase di proposte economiche per i lavori

 

Dal 2000 ad oggi, sono stati 11 i concorsi di Idee banditi nella provincia di Foggia. Tra questi anche quello del GAL Meridiana per selezionare la migliore proposta progettuale per il Centro del Gusto dei Monti Dauni che sarà realizzato nei locali dell’Ex Convento di San Francesco nel centro storico di Troia.

Un progetto ambizioso ed innovativo ideato e voluto dal GAL Meridaunia e finanziato con Fondi dell’Asse III del PSR 2007-2013 della Regione Puglia (Misura 313 az. 2), che parte dalla vocazione agroalimentare e dalle potenzialità turistiche dei Monti Dauni per promuovere lo sviluppo sostenibile dell’area, attraverso la conoscenza delle eccellenze enogastronomiche di cui il territorio dei Monti Dauni è particolarmente ricco. Il Centro sarà un polo multifunzionale pensato per una serie di attività ed iniziative che abbiano come comune denominatore la promozione del territorio attraverso l’enogastronomia di qualità.

Nel mese di agosto dello scorso anno, il GAL Meridaunia ha pubblicato il Bando di Concorso di idee, una procedura scelta per garantire trasparenza, innovazione, creatività e partecipazione.

E infatti, così è stato: 8 i progetti pervenuti. 27 i giovani professionisti (14 uomini e 13 donne) raccolti in gruppi. Architetti, ingegneri e geometri non solo del territorio GAL ma dell’intera Capitanata e di alcune province limitrofe.

Una Commissione di esperti nominata dal GAL Meridaunia ha esaminato i progetti candidati in forma assolutamente anonima, per poi redigere una graduatoria, selezionare il progetto vincitore, ovvero quello secondo il quale si realizzerà il Centro del Gusto e assegnare i premi in denaro ai primi tre classificati (3.000,00, 1.000,00 e 500,00 euro), così come previsto dal bando di concorso.

Solo allora ad ogni progetto è stato associata l’identità del gruppo proponente con i relativi professionisti.

Questa la graduatoria:
1° classificato (punti 81), gruppo formato da Antonio Stefano Cibelli, Piero Guadagno, Tiziana di Sipio, Grazia Villani;
2° classificato (punti 78), gruppo formato da Acquaviva Filomena Maria, Fabio Armillotta, Damiano De Candia, Domenico Potenza, Valeria Pia Marzano, Natale Marco Santomauro, Carmela Palmieri, Pietro Iacubino, Laura Pirro, Francesca Rotunno;
3° classificato (punti 72), gruppo formato da Marilena Palombo, Luciana Mastrolonardo;
4° classificato (punti 71) gruppo formato da Pozzuto Lorenzo e Carolina Favilla;
5° classificato (punti 68) gruppo formato da Francesco Rosario Petrera, Antonio Casucci, Natale Ludovico; 6° classificato (punti 62) gruppo formato da Elisa De Santis e Giuseppe Tricarico,
7° classificato (punti 60) gruppo formato da Maria Maggio e Orazio Pastore;
8° classificato (punti 56) gruppo formato da Anna Lucia Cantanna e Domenico Patella.

I progetti sono stati apprezzati dalla Commissione per la loro innovazione e l’attenzione per le caratteristiche architettoniche, strutturali e funzionali dello storico immobile sito nel centro di Troia.

E non è solo un parere dei membri della Commissione, visto che i primi tre progetti classificati sono stati richiesti e successivamente pubblicati da “Europa Concorsi”, il più importante portale italiano di architettura e da “Wettbewerbe aktuell” una nota rivista di architettura tedesca.

Cosa succede ora? Alla procedura di selezione del progetto vincitore, ovvero quello che vedrà realizzazione presso l’ex Convento di San Francesco (ovvero il futuro Centro del Gusto dei Monti Dauni), segue una fase di presentazione di proposte economiche da parte di n. 5 soggetti della graduatoria che risultino in possesso di determinati requisiti. il progetto vincitore sarà così realizzato dal gruppo che presenterà l’offerta economica più bassa a partire da una base indicata dal GAL Meridaunia.


Sul sito di Meridaunia, www.meridaunia.it, sono state pubblicate le sintesi progettuali dei primi tre progetti selezionati.
Al link qui di seguito è possibile prendere visione tavola riassuntiva del progetto vincitore http://www.meridaunia.it/jsps/550/Menu_orizzontale/553/Bandi_di_gara/566/Bando_Concorso_di_Idee_Centro_del_Gusto.jsp?inizio=1&dettaglio=916