Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Martedi, 21 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / IL COMUNE DI TROIA APPROVA L'ASSESTAMENTO DI BILANCIO

Notizie

Dettaglio notizia

 

IL COMUNE DI TROIA APPROVA L'ASSESTAMENTO DI BILANCIO

IL COMUNE DI TROIA APPROVA L'ASSESTAMENTO DI BILANCIO Categoria: Altro
Data: 01/12/2012 ore 17:52:48

 

Rispettati il pareggio finanziario gli equilibri per spese correnti e investimenti e il patto di stabilità

 

Sette i punti all'Ordine del Giorno del Consiglio comunale di Troia, tenuto ieri sera a Palazzo D'Avalos, che subito dopo apertura del sindaco Edoardo Beccia ha registrato l'intervento del capogruppo di opposizione Giovanni D'Attoli. Al centro dell'attenzione gli accertamenti Ici recentemente avviati dal settore economico finanziario, giudicati spesso troppo pesanti per famiglie e aziende, specie in rapporto al grave periodo di crisi che da alcuni anni attanaglia il Paese.

"Ma si tratta semplicemente di dare seguito all'approvazione del bilancio di previsione licenziato il mese scorso,  di rispettare gli obblighi di legge, che prevedono accertamenti retroattivi fino a 5 anni, e di dare il giusto valore alle proprietà", ha ricordato il Primo Cittadino, che non ha escluso la possibilità di valutare qualche correttivo.

Posizione non condivisa dal capogruppo di opposizione, che per protesta ha lasciato il Consiglio Comunale continuando a seguire l'assemblea dai banchi del pubblico.

Approvato il Piano comunale Diritto allo Studio Anno 2013 con due astenuti. Il piano di intervento del Comune per l'attuazione dell'assistenza scolastica per l'anno 2013 prevede una spesa complessiva di 750.000 euro, di cui 670.000 a carico della Regione Puglia. Si tratta di un intervento per garantire: la mensa a oltre 400 alunni delle scuole statali primaria e dell'infanzia e paritaria convenzionata; il trasporto gratuito per 228 alunni, di cui 7 diversamente abili; il progetto ‘A scuola con il PC', a sostegno della popolazione scolastica a cui consegnare un computer portatile per lo snellimento e la facilitazione dello studio anche al fine di evitare il consumo di carta e ingombranti.

Chiesti dal consigliere Carlo Rubino una differenziazione nel contributo spese delle famiglie (attualmente di 50 euro mensili), da applicare in funzione del reddito, e un riscontro dei mezzi di trasporto utilizzati. Osservazioni accolte dal Sindaco, che ha assicurato una verifica sui servizi a domanda individuale e sui veicoli di proprietà comunale.

Accorpati in un'unica discussione e approvati a maggioranza gli accapi relativi alla variazione di assestamento generale del bilancio annuale di previsione dell'esercizio finanziario 2012 e alla ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi e verifica di salvaguardia degli equilibri di bilancio - esercizio finanziario 2012.

L'argomento ha riproposto le perplessità del gruppo di minoranza che, tra le altre cose, ha evidenziato alcune criticità tra le quali le richieste, giudicate "esose", in seguito ad accertamenti per imposte non riscosse.

"Se ci sono cittadini che non hanno pagato le tasse, non possiamo usare due pesi e due misure", ha dichiarato in proposito il Sindaco.

Intanto, il bilancio rispetta rigorosamente il pareggio finanziario e tutti gli equilibri per la copertura delle spese correnti e per il finanziamento degli investimenti; le variazioni proposte risultano contabilmente attendibili e coerenti con le previsioni della relazione previsionale e programmatica del periodo 2012/2014 nonché con gli obiettivi di finanza pubblica in tema di patto di stabilità. "Inoltre - ha chiosato il vice sindaco Matteo Cuttano - non presenta debiti fuori bilancio".

Rinviata l'approvazione del bando della zona di espansione C3/a.b.c., in chiusura di seduta l'Assemblea ha licenziato all'unanimità le modifiche, proposte dall'assessore Domenico La Salandra, alla Delibera di Consiglio Comunale che prevede l'affidamento ai cittadini un pezzo di terreno comunale da coltivare ad orto cittadino, e lo schema di convenzione per la realizzazione dell'elettrodotto Terna 150 KV S.E. Troia - Roseto/Alberona relativo all'intervento ‘stazioni 380kv di raccolta di impianti eolici nell'area tra Foggia e Benevento'.

 

Troia,  1 dicembre 2012                                                                Nunzio Lops