Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Venerdi, 24 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / IL 2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA CON ANTICHI MESTIERI E TRADIZIONI POPOLARI

Notizie

Dettaglio notizia

 

IL 2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA CON ANTICHI MESTIERI E TRADIZIONI POPOLARI

IL 2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA CON ANTICHI MESTIERI E TRADIZIONI POPOLARI Categoria: Altro
Data: 30/05/2011 ore 18:00:25

Il 2 giugno nelle strade della città, gli ‘Antichi Mestieri e Tradizioni Popolari’, arte, fotografia, enogastronomia e un dibattito su ‘Il lavoro in una società che cambia’

Tutto pronto per la ‘Festa della Repubblica’ a Troia. Il 2 giugno, organizzata dalla Associazione Culturale & Turistica ‘A.c.t! Monti Dauni’, ben 32 associazioni e circoli culturali, Pro Loco, associazioni di categoria, gruppi folk, imprese del territorio, con il patrocinio del Comune di Troia celebrano i centocinquanta anni della nascita della Repubblica Italiana con la prima ‘Festa degli Antichi Mestieri e delle Tradizioni Popolari’. L’estemporanea si terrà nelle stradine del centro storico nelle quali, dalle 9.00, troveremo personaggi del passato come lo scarparo, lo stagnino, il vasaio, il maniscalco, il cantastorie, il banditore, l’impagliasedie, la filatrice, la ricamatrice, il cestaio, il falegname, il fabbro-ferraio, lo zampognaro, la sarta, il barbiere, il fornaio. Davanti alla Cattedrale sarà allestita ‘L’Aia in piazza’, con bufali, capre, tori, cavalli ed animali di bassacorte oltre ad un ampia esposizione di antichi attrezzi agricoli a cura dei soci di Coldiretti e Confederazione Italiana Agricoltori. Un gruppo di giovani rievocherà inoltre i ‘Giochi di una volta’. La mattinata sarà arricchita dalla musica dei gruppi folk ‘A Crap z’è Sciot’ di San Marco la Catola, ‘Terravecchia in Folk’ di Pietramontecorvino, ‘I Maitunat’ di Gambatesa. Di grande interesse, inoltre, la mostra di oltre trecento ‘Foto d’Epoca’ sui primi del Novecento a Troja e una esposizione d’arte pittorica con la partecipazione di 15 artisti dell’Accademia delle Belle Arti di Foggia. A pranzo, dalle 12.30, ritroveremo ‘Il cibo di una volta’ in due percorsi enogastronomici che si snoderanno lungo tutto il paese e proporranno ai visitatori le prelibatezze della tradizione gastronomica locale. Nel pomeriggio, dalle 17.00, assisteremo ad un dibattito su: ‘Il lavoro in una società che cambia: Antichi Mestieri e nuove opportunità’ con Giovanni Guadagno dell’associazione culturale ‘La Melagranata’, Antonio D’Amico, segretario nazionale della Federazione Italiana Tradizioni Popolari, Alberto Casoria, presidente del GAL ‘Meridaunia’ e Edoardo Beccia, sindaco di Troia. Ad inframmezzare il dibattito vi sarà una lettura in piazza di ‘Racconti d’un Tempo’ tratti dal volume ‘C’era una volta’ di Antonio Colella e una lettura di poesie in vernacolo di Mario Velluto, interpretate da Dina Ciullo. La manifestazione terminerà in serata con una Festa in Piazza, animata dal concerto musicale degli ‘Unza Unza Band’ e da una Grigliata di Bufalo offerta dall’azienda agrizootecnica ‘Serra dei Bisi’. Il tutto accompagnato, naturalmente, dal buon Nero di Troia. Per info: turismo.montidauni@gmail.com - www.actmontidauni.it Tel. 0881/970020