Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Martedi, 21 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / E' PARTITA LA TERZA EDIZIONE DI SPORTIVA...MENTE'

Notizie

Dettaglio notizia

 

E' PARTITA LA TERZA EDIZIONE DI SPORTIVA...MENTE'

E' PARTITA LA TERZA EDIZIONE DI SPORTIVA...MENTE' Categoria: Altro
Data: 27/04/2011 ore 06:55:08

Presentato ieri sera il progetto 2011. Il gioco del calcio e la partecipazione contro il fenomeno dell'esclusione sociale. In chiusura, domani  a Foggia, La Corte dei Miracoli

 

Ha avuto inizio ieri sera, nel palazzo monumentale dell'ex convento di San Domenico, a Troia, ‘Sportiva...mente' 2011, iniziativa ludico-sportiva di contrasto al fenomeno dell'esclusione sociale che  nega diritti e libertà ai soggetti affetti da disagio mentale.

Il ‘Centro Salute Mentale, il comune di Troia, l'Associazione di volontariato ‘Tutti in Volo - Onlus' e all'Anpis (Associazione Nazionale Polisportiva per l'Integrazione Sociale), con importanti patrocini e la collaborazione del Centro Diurno ‘Itaca' di Troia, ‘Arcobaleno' di Deliceto e della Cooperativa sociale ‘In Volo B' - onlus di Troia e numerose società e cooperative operanti nel settore del disagio sociale hanno presentato il 3° Torneo internazionale di calcio e il programma degli eventi di animazione che si svilupperanno fino a domani 28 aprile 2011 nella città del Rosone.

Il progetto, che anche alla sua terza edizione ha ottenuto una Medaglia di Rappresentanza da parte del Presidente della Repubblica, costituisce una grande occasione per sensibilizzare la collettività, sviluppare processi di integrazione sociale dei soggetti coinvolti e superare il pregiudizio, lo stigma, la discriminazione.

Al Torneo di calcio partecipano gruppi sportivi, accompagnati dagli operatori dei servizi di salute mentale provenienti da diverse zone d'Italia e d'Europa: Emilia Romagna, Molise, Puglia, Albania, Austria, Belgio, Inghilterra, Marocco, Nigeria, Ungheria.

Alla conferenza, coordinata dal giornalista televisivo Geppo Piantanida, hanno preso parte: il sindaco, Edoardo Beccia, l'esperto di politiche sociali della Regione Puglia, Emanuele Pepe, l'assessore provinciale alla Solidarietà e Politiche Sociali, Antonio Montanino, la ricercatrice Annamaria Petito, dell'Università degli Studi di Foggia, il consigliere delegato del comune di Troia, Paolo Gallucci e il suo collega assessore all'Ambiente Carmine Martino, il responsabile dell'Ufficio del Piano di Zona, Costanzo Cascavilla, il presidente regionale Anpis, Antonio Lo Conte e l'ideatore del progetto Giuseppe Pillo, direttore del Csm di Troia.

Obiettivo comune, quello della "lotta alla discriminazione della persona affetta da disturbo-disagio mentale e il riconoscimento della sua dignità, libertà, autodeterminazione e protagonismo".

Tra le iniziative di rilievo, da segnalare che i colori del mercatino con stand espositivi dell'agroalimentare e dell'artigianato, degustazione di prodotti tipici locali, le musiche esotiche, le danze e i costumi della migliore tradizione nazionale si trasferiranno a Foggia - corso Vittorio Emanuele (isola pedonale) - a cura de ‘La corte dei Miracoli', domani 28 aprile 2011, dalle ore 18.00.


Troia, 27 aprile 2011                                                                                               Nunzio Lops