Città di Troia (Fg) - Sito Istituzionale

  • Giovedi, 23 novembre 2017

Sei in: Homepage / Cultura e Turismo / Personaggi Illustri / Vincenzo Curcetti

Vincenzo Curcetti

(1923-2000)

Nasce a Troia il 28 febbraio 1923, primo di sedici figli di famiglia poverissima, all'età di ventiquattro anni emigra a Milano in cerca di lavoro. Timido e chiuso in se stesso, continua per anni un'attesa lunga fatta di miseria, di disperazione e di lavori saltuari. Così inizia l'avventura milanese di Curcetti. Una vicenda umana che trova, poi, negli studi all'Accademia di Brera (è allievo di Moro, Castellani e Campestrini) l'avvio verso la pittura e, nel tempo, la consacrazione di artista "genuino".

Figurativo moderno, paesaggista, disegnatore e, infine, poeta, dopo anni d'intensa attività artistica, di numerosi riconoscimenti ed onorificenze, colpito da una grave malattia agli occhi, dona le sue opere al Comune di Troia nel 1989. Opere che raccontano i suoi patimenti che egli stesso ha voluto definirli "rapsodia delle mie sofferenze".